Alberto Peruffo

POST-META-FLUXUS

Alberto Peruffo, montecchiano, classe 1967.

Ideatore della CCC, è uscito dalla Rete Attiva* nel luglio del 2012 [:-|

Attivista, pioniere delle reti digitali culturali, sia come editore e artista, sia come connettore e costruttore di collettivi, è stato direttore-ideatore del FU-intraisass.it, poi iBorderline.net, @periodico digitale [con qualche comparsa su carta] di letteratura, alpinismo e arti visive (dal 1999 al 2013) e di molti altri progetti culturali-esplorativi-artistici, tra cui la Casa di Cultura C [fu Ciberneica],  nata nel 2011, o le recenti spedizioni esplorative: la Zemu Exploratory Expedition K2014-150CAI (Himalaya del Sikkim, spedizione candidata ai Piolets d’Or 2015) e la Huantsan International Expedition 2018 (Cordillera Blanca Perù).

Dal 1999 “lavora” come libraio-editore-curatore senza fissa dimora, “volante”, in vari luoghi. Sua base è la Libreria La Casa di Giovanni a Montecchio Maggiore, sede del Laboratorio di Regia culturale CCC e della Casa Editrice Antersass, tutti progetti e luoghi culturali fondati dall’autore per divulgare temi di antropologia, impegno civile, geografia culturale, ecologia sociale e insurrezione digitale. Dal 2013 la vecchia libreria è chiusa al pubblico e aperta solo su appuntamento, agli amici.

*Sta per ritornare “parzialmente” in rete – [come costruttore di rete, attiva] – con un nuovo progetto dal titolo NCPP – Non Chiedetemi Perché Penso, piccole cartucce di pensiero contro il (pre)Potere e per una Civiltà delle Relazioni – e con PFAS.land – «Più che un movimento, siamo in movimento», Organo di informazione dei gruppi-comitati-associazioni NO PFAS della Regione del Veneto, di cui è l’ideatore e il coordinatore del Comitato di Redazione.

Un divertissement biografico, sulle sue librerie di ricerca, legate all’attivismo culturale e civile, si può leggere qui >> DOCTOR SUVTILIS aka IL LIBRAIO-VOLANTE.

Un divertissement alpinistico, per innescare poesia e immaginario, tratto dalla Via dei Montecchiani Ribelli, si trova qui >> PIÙ MOLOTOV DI COSÌ.

Uno storyboard visuale dei suoi lavori più importanti – con parte del suo percorso artistico-concettuale – si trova su www.albertoperuffo.it nella sezione thesis. Nella sezione hypothesis si trovano invece delle curiose note metabiografiche.

Una nota biografica più articolata, legata all’impegno politico-civile e alla ricerca storico-teorico-culturale che fa da fondamento alle varie operazioni – come le opere corali The Wandering e The Burning Cemetery, The Sad Smoky Mountains, Non torneranno i prati –  e delle stesse CCC e Antersass, la si trova nel suo ultimo progetto, NCPP, in itinere.

Attenzione, tutto materiale culturalmente esplosivo, da maneggiare con cura 😉

  1. Pingback: CCCyberlink > I figli di B. | Una Nuova Generazione di Insetti Culturali? | Casa di Cultura Contemporanea

  2. Pingback: AD APRILE LA PARTENZA PER IL TONGHSIONG GLACIER E LA ZEMU AREA | MOUNTAIN WILDERNESS PATROCINIA LA SPEDIZIONE | K2014.it | East Himalaya

  3. Pingback: 12 aprile | PARTE LA SPEDIZIONE ESPLORATIVA in HIMALAYA | MOUNTAIN WILDERNESS patrocinia la spedizione | WORKSHOP per documentaristi | Casa di Cultura Contemporanea

  4. Pingback: TEATRO OLIMPICO | VICENZA | Storia di Renato Casarotto | 64. TFF | Casa di Cultura C

  5. Pingback: ASTRAZIONE OGGETTIVA | ADAC MART | Nuova Galleria Civica MM | Casa di Cultura C

  6. Pingback: 26 maggio 2019. PERCHÉ NON VOTARE CERTI CANDIDATI SE NON SI VUOLE CONTINUARE A VIVERE CIRCONDATI DA TUMORI E DEVASTAZIONE | Casa di Cultura C

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...