Archivio della categoria: CCC

SPEDIZIONE HUANSTAN | Prima serata a Rieti con il Corso di Laurea in SCIENZE DELLA MONTAGNA c/o Università degli Studi della Tuscia

Giovedì 13 dicembre – dalle ore 18 – a Rieti, organizzato dal Corso di Laurea in Scienze della Montagna, Università degli Studi della Tuscia, con il patrocinio della Fondazione Varrone e del CAI Gruppo Regionale Lazio con tutte le sezioni del

In evidenza / Lascia un commento

SPEDIZIONE HUANSTAN | Prima serata a Rieti con il Corso di Laurea in SCIENZE DELLA MONTAGNA c/o Università degli Studi della Tuscia

Giovedì 13 dicembre – dalle ore 18 – a Rieti, organizzato dal Corso di Laurea in Scienze della Montagna, Università degli Studi della Tuscia, con il patrocinio della Fondazione Varrone e del CAI Gruppo Regionale Lazio con tutte le sezioni del

In evidenza / Lascia un commento

ILMURRAN – MAASAI IN THE ALPS | Sandro Bozzolo e Alberto Peruffo parlano di fratellanza e tradizioni sulle ALPI

Martedì 13 novembre, ore 20.30 Cinema Campana – Marano Vicentino I contenuti di questa storia hanno origine da strade e radici (routes/roots). Un cammino in montagna, deserto verde in cui si incontrano vite separate, tenute insieme da un tempo ancestrale.

In evidenza / Un Commento

ILMURRAN – MAASAI IN THE ALPS | Sandro Bozzolo e Alberto Peruffo parlano di fratellanza e tradizioni sulle ALPI

Martedì 13 novembre, ore 20.30 Cinema Campana – Marano Vicentino I contenuti di questa storia hanno origine da strade e radici (routes/roots). Un cammino in montagna, deserto verde in cui si incontrano vite separate, tenute insieme da un tempo ancestrale.

In evidenza / Un Commento

AMBIENTE E LAVORO. Compagni di vita | L’intervento al CONGRESSO CGIL di Alberto Peruffo per ricordare MARIO RIGONI STERN

«Parlerò di padri e di figli. Di montagna e pianura. Di compagni di vita.  Di ambiente e lavoro». Di seguito, l’intervento di Alberto Peruffo all’apertura del XVIII Congresso provinciale della CGIL ad Asiago, per ricordare l’impegno civile di Mario Rigoni

In evidenza / 3 commenti

AMBIENTE E LAVORO. Compagni di vita | L’intervento al CONGRESSO CGIL di Alberto Peruffo per ricordare MARIO RIGONI STERN

«Parlerò di padri e di figli. Di montagna e pianura. Di compagni di vita.  Di ambiente e lavoro». Di seguito, l’intervento di Alberto Peruffo all’apertura del XVIII Congresso provinciale della CGIL ad Asiago, per ricordare l’impegno civile di Mario Rigoni

In evidenza / 3 commenti

14 ottobre | LA REGIONE VENETO TRA AUTONOMIA, DISTRUZIONE DEL TERRITORIO, SIMBOLI INOPPORTUNI E LIMITI PFAS | il nuovo sito PFAS.land

Domenica 14 ottobre il movimento No Pfas è sceso di nuovo in piazza, sulle strade, per esprimere il proprio dissenso contro la presa in giro di una Regione Veneto che si autocelebra, grazie al Sindaco di Trissino, Davide Faccio, con

In evidenza / Lascia un commento

14 ottobre | LA REGIONE VENETO TRA AUTONOMIA, DISTRUZIONE DEL TERRITORIO, SIMBOLI INOPPORTUNI E LIMITI PFAS | il nuovo sito PFAS.land

Domenica 14 ottobre il movimento No Pfas è sceso di nuovo in piazza, sulle strade, per esprimere il proprio dissenso contro la presa in giro di una Regione Veneto che si autocelebra, grazie al Sindaco di Trissino, Davide Faccio, con

In evidenza / Lascia un commento

IL POPOLO DEL GUÀ. Insanguinà | NON ESISTE IL POPOLO VENETO. Esistono gli abitanti di un Veneto, bellissimo, devastato

IL POPOLO DEL GUÀ. Insanguinà | NON ESISTE IL POPOLO VENETO. Esistono gli abitanti di un Veneto, bellissimo, devastato | ovvero sia la DISTRUZIONE della Fontana di Valbona e il mastodontico FANTOCCIO del Leone di San Marco sulla Rotatoria del Crimine Ambientale | o della manipolazione dei simboli e delle identità strumentali, per DEVIARE dai problemi reali

In evidenza / 2 commenti

IL POPOLO DEL GUÀ. Insanguinà | NON ESISTE IL POPOLO VENETO. Esistono gli abitanti di un Veneto, bellissimo, devastato

IL POPOLO DEL GUÀ. Insanguinà | NON ESISTE IL POPOLO VENETO. Esistono gli abitanti di un Veneto, bellissimo, devastato | ovvero sia la DISTRUZIONE della Fontana di Valbona e il mastodontico FANTOCCIO del Leone di San Marco sulla Rotatoria del Crimine Ambientale | o della manipolazione dei simboli e delle identità strumentali, per DEVIARE dai problemi reali

In evidenza / 2 commenti
/ CCC

Testo e Nota POPOLO del Guà

Scarica qui il testo in PDF >> POPOLO DEL GUA *Nota di lettura. Non è da tutti esser veneti, sembra dire il proverbio di apertura. Dopo il Referendum – Il mio scritto, forse, più incendiario – all’ombra del Leon Sborassà.

/ CCC

Testo e Nota POPOLO del Guà

Scarica qui il testo in PDF >> POPOLO DEL GUA *Nota di lettura. Non è da tutti esser veneti, sembra dire il proverbio di apertura. Dopo il Referendum – Il mio scritto, forse, più incendiario – all’ombra del Leon Sborassà.

L’OTRA INAUGURASIÓN PAR NA VERA AUTONOMIA | El Leon in(S)borassà e i-animai rabià | 14 ottobre 2018 TRISSINO

L’OTRA INAUGURASIÓN PAR NA VERA AUTONOMIA piaccia o non piaccia, il Leone di San Marco lo mettono nel posto sbagliato e senza gli effettivi attributi autonomisti [nel disegno, a terra!] + cosa genera l’arma della satira e dell’arte carnascialesca nell’immaginario

In evidenza / 2 commenti

L’OTRA INAUGURASIÓN PAR NA VERA AUTONOMIA | El Leon in(S)borassà e i-animai rabià | 14 ottobre 2018 TRISSINO

L’OTRA INAUGURASIÓN PAR NA VERA AUTONOMIA piaccia o non piaccia, il Leone di San Marco lo mettono nel posto sbagliato e senza gli effettivi attributi autonomisti [nel disegno, a terra!] + cosa genera l’arma della satira e dell’arte carnascialesca nell’immaginario

In evidenza / 2 commenti