Archivio della categoria: Testo

AMBIENTE E LAVORO. Compagni di vita | L’intervento al CONGRESSO CGIL di Alberto Peruffo per ricordare MARIO RIGONI STERN

«Parlerò di padri e di figli. Di montagna e pianura. Di compagni di vita.  Di ambiente e lavoro». Di seguito, l’intervento di Alberto Peruffo all’apertura del XVIII Congresso provinciale della CGIL ad Asiago, per ricordare l’impegno civile di Mario Rigoni

In evidenza / 3 commenti

AMBIENTE E LAVORO. Compagni di vita | L’intervento al CONGRESSO CGIL di Alberto Peruffo per ricordare MARIO RIGONI STERN

«Parlerò di padri e di figli. Di montagna e pianura. Di compagni di vita.  Di ambiente e lavoro». Di seguito, l’intervento di Alberto Peruffo all’apertura del XVIII Congresso provinciale della CGIL ad Asiago, per ricordare l’impegno civile di Mario Rigoni

In evidenza / 3 commenti

IL POPOLO DEL GUÀ. Insanguinà | NON ESISTE IL POPOLO VENETO. Esistono gli abitanti di un Veneto, bellissimo, devastato

IL POPOLO DEL GUÀ. Insanguinà | NON ESISTE IL POPOLO VENETO. Esistono gli abitanti di un Veneto, bellissimo, devastato | ovvero sia la DISTRUZIONE della Fontana di Valbona e il mastodontico FANTOCCIO del Leone di San Marco sulla Rotatoria del Crimine Ambientale | o della manipolazione dei simboli e delle identità strumentali, per DEVIARE dai problemi reali

In evidenza / 2 commenti

IL POPOLO DEL GUÀ. Insanguinà | NON ESISTE IL POPOLO VENETO. Esistono gli abitanti di un Veneto, bellissimo, devastato

IL POPOLO DEL GUÀ. Insanguinà | NON ESISTE IL POPOLO VENETO. Esistono gli abitanti di un Veneto, bellissimo, devastato | ovvero sia la DISTRUZIONE della Fontana di Valbona e il mastodontico FANTOCCIO del Leone di San Marco sulla Rotatoria del Crimine Ambientale | o della manipolazione dei simboli e delle identità strumentali, per DEVIARE dai problemi reali

In evidenza / 2 commenti

ANTROPOCENE VENETO | il consumo del SUOLO alla luce del nuovo rapporto ISPRA | il punto su ACQUA e PEDEMONTANA

Antropocene veneto di Dario Zampieri* Se la modificazione del territorio e l’estrazione di rocce e minerali sono sempre stati un’esigenza delle società umane, almeno da quando queste hanno abbandonato il nomadismo per divenire stanziali, l’attività umana è attualmente diventata il principale

In evidenza / 4 commenti

ANTROPOCENE VENETO | il consumo del SUOLO alla luce del nuovo rapporto ISPRA | il punto su ACQUA e PEDEMONTANA

Antropocene veneto di Dario Zampieri* Se la modificazione del territorio e l’estrazione di rocce e minerali sono sempre stati un’esigenza delle società umane, almeno da quando queste hanno abbandonato il nomadismo per divenire stanziali, l’attività umana è attualmente diventata il principale

In evidenza / 4 commenti

VALBONA, VALBONA, CHE NON TORNERAI… | Cronaca di un abominio | la DISTRUZIONE DEL TERRITORIO e delle sue tracce più antiche nel VENETO contemporaneo

VALBONA, VALBONA, CHE NON TORNERAI… di Michele Santuliana «Meditate la tenebra e l’inverno di questa valle percossa dal pianto». Bertolt Brecht, coro finale dell’Opera da tre soldi  Sono arrivato in contrada verso metà pomeriggio. Il sole di giugno, ormai calante

In evidenza / 5 commenti

VALBONA, VALBONA, CHE NON TORNERAI… | Cronaca di un abominio | la DISTRUZIONE DEL TERRITORIO e delle sue tracce più antiche nel VENETO contemporaneo

VALBONA, VALBONA, CHE NON TORNERAI… di Michele Santuliana «Meditate la tenebra e l’inverno di questa valle percossa dal pianto». Bertolt Brecht, coro finale dell’Opera da tre soldi  Sono arrivato in contrada verso metà pomeriggio. Il sole di giugno, ormai calante

In evidenza / 5 commenti

IO, VENETO-VENETO, voterò NO | Mi vergogno di questo Veneto. Spannografico | I POPOLI PASSANO. I TERRITORI RESTANO

Strasse, ossi e ferovecio. Variati, Zaia e Galan? Una commedia tutta veneta, con accenti bulgari. Molti sono i personaggi politici protagonisti, trasversali, del declino spannografico del Veneto. Per le “nominesion” del canovaccio – in fase di stesura – de «Gli

In evidenza / 18 commenti

IO, VENETO-VENETO, voterò NO | Mi vergogno di questo Veneto. Spannografico | I POPOLI PASSANO. I TERRITORI RESTANO

Strasse, ossi e ferovecio. Variati, Zaia e Galan? Una commedia tutta veneta, con accenti bulgari. Molti sono i personaggi politici protagonisti, trasversali, del declino spannografico del Veneto. Per le “nominesion” del canovaccio – in fase di stesura – de «Gli

In evidenza / 18 commenti

R.C. UNA STORIA DI STORIE su GognaBlog | in rete lo scritto delle ALPI VENETE

Arriva finalmente in rete – disponibile oltre la distribuzione cartacea – lo scritto di apertura del numero Autunno-Inverno 2016-17 delle ALPI VENETE. Ad accogliere lo scritto – già molto commentato e apprezzato tra le Sezioni CAI del Triveneto – il

In evidenza / Lascia un commento

R.C. UNA STORIA DI STORIE su GognaBlog | in rete lo scritto delle ALPI VENETE

Arriva finalmente in rete – disponibile oltre la distribuzione cartacea – lo scritto di apertura del numero Autunno-Inverno 2016-17 delle ALPI VENETE. Ad accogliere lo scritto – già molto commentato e apprezzato tra le Sezioni CAI del Triveneto – il

In evidenza / Lascia un commento

GO.GO.GO recensione SOKUROV al TEATRO OLIMPICO | CCCyberlink >> Bulgarini-Unesco

Dopo aver assistito alla “prima assoluta” di GO.GO.GO di Aleksandr Sokurov al Teatro Olimpico di Vicenza, dove per la prima volta il grande regista russo si è impegnato in un lavoro per il palcoscenico, Alberto Peruffo scrive una breve recensione, ipotizzando suggestioni-connessioni

GO.GO.GO recensione SOKUROV al TEATRO OLIMPICO | CCCyberlink >> Bulgarini-Unesco

Dopo aver assistito alla “prima assoluta” di GO.GO.GO di Aleksandr Sokurov al Teatro Olimpico di Vicenza, dove per la prima volta il grande regista russo si è impegnato in un lavoro per il palcoscenico, Alberto Peruffo scrive una breve recensione, ipotizzando suggestioni-connessioni