Articoli con tag: Miteni

/ CCC, PFAS

OLTRE IL CASO MITENI. STORIA DI UN DISASTRO ANNUNCIATO | L’inquinamento nelle Valli dei PFAS | diluizione VS vivificazione

Con queste parole inizia il nuovo articolo/inchiesta a firma del Dott. Giovanni Fazio, curato dal Comitato di Redazione PFAS.land: La narrazione dell’immane contaminazione delle acque del Sud–Ovest del Veneto è emblematica, quasi una metafora del modo di governare la Regione da parte di una classe di imprenditori

In evidenza / Lascia un commento
/ CCC, PFAS

OLTRE IL CASO MITENI. STORIA DI UN DISASTRO ANNUNCIATO | L’inquinamento nelle Valli dei PFAS | diluizione VS vivificazione

Con queste parole inizia il nuovo articolo/inchiesta a firma del Dott. Giovanni Fazio, curato dal Comitato di Redazione PFAS.land: La narrazione dell’immane contaminazione delle acque del Sud–Ovest del Veneto è emblematica, quasi una metafora del modo di governare la Regione da parte di una classe di imprenditori

In evidenza / Lascia un commento

AMBIENTE E LAVORO. Compagni di vita | L’intervento al CONGRESSO CGIL di Alberto Peruffo per ricordare MARIO RIGONI STERN

«Parlerò di padri e di figli. Di montagna e pianura. Di compagni di vita.  Di ambiente e lavoro». Di seguito, l’intervento di Alberto Peruffo all’apertura del XVIII Congresso provinciale della CGIL ad Asiago, per ricordare l’impegno civile di Mario Rigoni

In evidenza / 3 commenti

AMBIENTE E LAVORO. Compagni di vita | L’intervento al CONGRESSO CGIL di Alberto Peruffo per ricordare MARIO RIGONI STERN

«Parlerò di padri e di figli. Di montagna e pianura. Di compagni di vita.  Di ambiente e lavoro». Di seguito, l’intervento di Alberto Peruffo all’apertura del XVIII Congresso provinciale della CGIL ad Asiago, per ricordare l’impegno civile di Mario Rigoni

In evidenza / 3 commenti

14 ottobre | LA REGIONE VENETO TRA AUTONOMIA, DISTRUZIONE DEL TERRITORIO, SIMBOLI INOPPORTUNI E LIMITI PFAS | il nuovo sito PFAS.land

Domenica 14 ottobre il movimento No Pfas è sceso di nuovo in piazza, sulle strade, per esprimere il proprio dissenso contro la presa in giro di una Regione Veneto che si autocelebra, grazie al Sindaco di Trissino, Davide Faccio, con

In evidenza / Lascia un commento

14 ottobre | LA REGIONE VENETO TRA AUTONOMIA, DISTRUZIONE DEL TERRITORIO, SIMBOLI INOPPORTUNI E LIMITI PFAS | il nuovo sito PFAS.land

Domenica 14 ottobre il movimento No Pfas è sceso di nuovo in piazza, sulle strade, per esprimere il proprio dissenso contro la presa in giro di una Regione Veneto che si autocelebra, grazie al Sindaco di Trissino, Davide Faccio, con

In evidenza / Lascia un commento

L’OTRA INAUGURASIÓN PAR NA VERA AUTONOMIA | El Leon in(S)borassà e i-animai rabià | 14 ottobre 2018 TRISSINO

L’OTRA INAUGURASIÓN PAR NA VERA AUTONOMIA piaccia o non piaccia, il Leone di San Marco lo mettono nel posto sbagliato e senza gli effettivi attributi autonomisti [nel disegno, a terra!] + cosa genera l’arma della satira e dell’arte carnascialesca nell’immaginario

In evidenza / 2 commenti

L’OTRA INAUGURASIÓN PAR NA VERA AUTONOMIA | El Leon in(S)borassà e i-animai rabià | 14 ottobre 2018 TRISSINO

L’OTRA INAUGURASIÓN PAR NA VERA AUTONOMIA piaccia o non piaccia, il Leone di San Marco lo mettono nel posto sbagliato e senza gli effettivi attributi autonomisti [nel disegno, a terra!] + cosa genera l’arma della satira e dell’arte carnascialesca nell’immaginario

In evidenza / 2 commenti
/ PFAS

DEADLINE per la PROCURA. 10 PUNTI di Greenpeace, GIORNALISMO d’inchiesta e 10 QUESTIONI irrisolte. L’imbonimento delle MASSE | Lettera aperta

PFAS. Lettera aperta ai cittadini contaminati e alle industrie contaminanti, dopo il 22 aprile e la richiesta di concordato. +++ DEADLINE per la PROCURA. 10 PUNTI di Greenpeace, GIORNALISMO d’inchiesta e 10 QUESTIONI irrisolte. L’imbonimento delle MASSE | Lettera aperta

In evidenza / Un Commento
/ PFAS

DEADLINE per la PROCURA. 10 PUNTI di Greenpeace, GIORNALISMO d’inchiesta e 10 QUESTIONI irrisolte. L’imbonimento delle MASSE | Lettera aperta

PFAS. Lettera aperta ai cittadini contaminati e alle industrie contaminanti, dopo il 22 aprile e la richiesta di concordato. +++ DEADLINE per la PROCURA. 10 PUNTI di Greenpeace, GIORNALISMO d’inchiesta e 10 QUESTIONI irrisolte. L’imbonimento delle MASSE | Lettera aperta

In evidenza / Un Commento

LA CARICA di QUALITÀ e CONTENUTI del Movimento No Pfas contro i CRIMINI AMBIENTALI | documenti della Giornata DIFENDIAMO MADRE TERRA del 22 aprile 2018 | PAROLE, MUSICA e REPORTAGE FOTOGRAFICI senza confini

«Speriamo che il 22 sia stato davvero un inizio, un inizio dove il concetto di Crimine Ambientale sia stato messo per iscritto davanti ai responsabili primi del disastro, del reato ambientale, affinché il diritto all’ambiente, alla salute, venga prima del

In evidenza / 8 commenti

LA CARICA di QUALITÀ e CONTENUTI del Movimento No Pfas contro i CRIMINI AMBIENTALI | documenti della Giornata DIFENDIAMO MADRE TERRA del 22 aprile 2018 | PAROLE, MUSICA e REPORTAGE FOTOGRAFICI senza confini

«Speriamo che il 22 sia stato davvero un inizio, un inizio dove il concetto di Crimine Ambientale sia stato messo per iscritto davanti ai responsabili primi del disastro, del reato ambientale, affinché il diritto all’ambiente, alla salute, venga prima del

In evidenza / 8 commenti

DIFENDIAMO MADRE TERRA | verso la Prima Giornata Nazionale contro i Crimini Ambientali | con YAEL DECKELBAUM | anteprima con FELICE CASSON

IL MOVIMENTO NO PFAS UNITO ACCERCHIA LA MITENI | 22 aprile 2018. Una grande giornata di incontro, relazioni, mobilitazione – per la prima volta centrata sul concetto di crimine ambientale – nel giorno mondiale della Terra. Attesi ospiti, associazioni, gruppi, comitati, movimenti da tutta la Regione, da varie parti d’Italia, e non solo.

In evidenza / 2 commenti

DIFENDIAMO MADRE TERRA | verso la Prima Giornata Nazionale contro i Crimini Ambientali | con YAEL DECKELBAUM | anteprima con FELICE CASSON

IL MOVIMENTO NO PFAS UNITO ACCERCHIA LA MITENI | 22 aprile 2018. Una grande giornata di incontro, relazioni, mobilitazione – per la prima volta centrata sul concetto di crimine ambientale – nel giorno mondiale della Terra. Attesi ospiti, associazioni, gruppi, comitati, movimenti da tutta la Regione, da varie parti d’Italia, e non solo.

In evidenza / 2 commenti